Età Oscura (EO)

quinta Era del mondo

L'EO segue l'EC e comincia con lo scioglimento della Repubblica. Termina con la proclamazione del Secondo Impero degli Uomini. Dura circa 1500 anni e precede l'EI.

primi avvenimenti

In seguito allo scioglimento della Repubblica, una quantità di nuovi stati vengono creati fondendo fra loro o suddividendo in territori più piccoli le vecchie Provincie repubblicane. Poi in un secondo momento questi stati si aggregano in Confederazioni e alleanze, creando blocchi politici più grandi ma particolarmente instabili e continuamente in guerra fra loro. L'area di influenza degli Uomini si riduce a una piccola parte del Vecchio Continente oltre ad alcune colonie sul continente di Yrr e nel lontano Est. Questo genera in molte regioni fertili e ricche del Mondo un vuoto di potere che non tarda a passare inosservato.

i Feudi della Vergine Luna

In questa fase della storia degli Uomini diviene particolarmente forte il Tempio della Vergine Luna, vista da molti come la luce che risplende fra le tenebre. Molti Templari raccolgono attorno a sé piccoli contingenti militari per proteggere villaggi, vallate, passi, e altre zone importanti, ricche e fertili. Presto queste isole di sicurezza divengono luoghi dove l'economia e il commercio rifioriscono, legandosi a doppio filo al nobile che le governa; nascono in questo modo feudi anche molto estesi e potenti, piccoli baluardi autosufficienti e agguerriti dove gli Uomini possono affilare le armi in attesa del momento della riscossa.

l'ascesa degli Th'Skrang

Allora gli Th'Skrang iniziano ad occupare i territori lasciati vuoti dagli Uomini, facendo fuggire i pochi abitanti rimasti o riducendoli in schiavitù. Nel giro di qualche secolo, dominano quasi incontrastati sul mondo, e tutte le altre razze vivono nel terrore di vederli apparire all'improvviso. Solo gli Uomini del Vecchio Continente rimangono in grado di arginare la loro avanzata e di proteggere sé stessi; ma non possono fare nulla di più.

Vexath risorge dall'ombra

È ad Yrr che Vexath prende nuovamente forma, materializzandosi lentamente nella paura delle razze sottomesse dagli Th'Skrang. Raduna pian piano attorno a sé interi popoli, mentre il Thanato langue pago del proprio potere. Gli Th'Skrang, ricchi, annoiati, sicuri di sé, non badano quasi più a ciò che accade attorno a loro, e così la marea li sorprende impreparati. Gli uomini invece, vigili e attenti, temprati dalla lunga guerra, induriti dalla perenne necessità di difendersi, avendo osservato da tempo l'ombra addensarsi a occidente, quando giunge il momento sorgono sotto uno dei più grandi capitani che avessero mai avuto, il mitico Hessil Rian.

l'Ultima Alleanza

Hessil Rian riesce a riunire i feudatari e i potentati locali per organizzare una grande spedizione contro Vexath. Per poter affrontare un avversario così potente tuttavia l'ardore degli uomini non basta; occorre anche la fredda spietatezza degli Th'Skrang, che rimangono in quest'Era l'impero più potente del mondo. Nasce in tal modo, dopo lunghe e difficili trattative, l'Ultima Alleanza fra Uomini e Th'Skrang, nemici nella lotta per il predominio sui continenti ma alleati contro il nemico comune. Seguono molte battaglie, al culmine delle quali sia Hessil Rian che l'imperatore Th'Skrang cadono; tuttavia la marea dei due imperi coalizzati riesce a ricacciare indietro le forze delle tenebre. Occorreranno tuttavia altri due secoli di guerra, e l'intervento inaspettato degli Mrrath, per bandire definitivamente Vexath dal mondo, vincolandolo in una prigione magica al centro del continente di Yrr.

La creazione della prigione per Vexath è l'ultimo dei grandi incantesimi dell'ormai scomparso Concilio dei Maghi, ormai divenuto Concilio dei Guardiani del Crepuscolo.

backlinks

ambientazione_classica/storia/eo/start.txt · Ultima modifica: 2015/09/28 10:32 (modifica esterna)
Torna su
 
chimeric.de = chi`s home Creative Commons License Valid CSS Driven by DokuWiki do yourself a favour and use a real browser - get firefox!! Recent changes RSS feed Valid XHTML 1.0