Xania

maga umana, membro della Casa Kylliren

descrizione generale

aspetto fisico

Alta ed esile, Xania a prima vista appare fragile e cagionevole ma in realtà ha ereditato la ferrea tempra dei Kylliren. Porta i lunghi capelli biondi legati in stravaganti acconciature dalle quali sfugge sempre qualche ciuffo ribelle; ha gli occhi azzurri molto chiari e la carnagione pallida. Viso affilato addolcito da uno straordinario sorriso, mani affusolate e nervose, perennemente in movimento, sguardo a volte penetrante e a volte spaurito, Xania sa come attirare l'attenzione ma anche come passare quasi totalmente inosservata.

tratti caratteriali

Insicura e nervosa, Xania cerca di mascherare dietro alla propria bellezza tutte le insicurezze e le paure che la tormentano. Attenta, curiosa, ironica al limite del cinismo, ha il dono di un'intelligenza fuori del comune e di uno spirito vivace, tagliente, portato per la concentrazione e il ragionamento.

la casa Kylliren non schiaccia i propri nemici con palafreni castrati

Xania

Talvolta determinata fino alla testardaggine, più spesso arrendevole e passiva, Xania preferisce fantasticare che agire ma quando lo fa è capace di un'eccezionale decisione. Volubile, facile agli sbalzi d'umore, può apparire imprevedibile a chi non la conosce bene; e tuttavia sono pochi quelli che possono dire di aver compreso a fondo la sua complicata natura.

biografia

Terza figlia di Lord Agenor Kylliren, Xania è stata fin da piccola di salute cagionevole e di esile costituzione. Sua madre, Lady Arjyn Kalenar-Kylliren, è rimasta sterile dopo la sua nascita a causa di complicazioni sorte durante il parto.

Educata come i fratelli secondo la rigida disciplina marziale della Casa Kylliren, ha trascorso l'infanzia dividendo il tempo fra i libri e il campo di esercitazioni. Il padre, nel tentativo di irrobustirla e renderla più forte l'ha sempre sottoposta a una pressione maggiore rispetto agli altri figli; questo ha fatto sì che Xania maturasse la convinzione di essere diversa da tutti gli altri, per certi versi migliore e per altri peggiore. In particolare, Xania non è mai riuscita a maturare un rapporto sereno con il proprio corpo, pur essendo bellissima ed avendo una naturale predisposizione per la scherma e l'equitazione, doti che i fratelli le hanno sempre invidiato.

Allo scoppio dei piccoli conflitti di confine che avrebbero poi portato alla rivolta di Angar Welcan, Xania ha iniziato a seguire il padre sui campi di battaglia; l'incontro con la cruda realtà della guerra ha in qualche modo accelerato la sua crescita spirituale e fisica, e soprattutto il risveglio dei suoi poteri proprio quando il padre iniziava a disperare di poter fare di lei una vera maga.

Gli anni di campagne militari che Xania ha dovuto affrontare in quel periodo, se pure da un lato l'hanno portata a crescere molto in fretta, dall'altro ne hanno logorato lo spirito fino a causarle un grave esaurimento nervoso. Preoccupato per questo crollo improvviso, il padre decise di affidarla alle cure del dottor Sannys delle Case di Convalescenza di Salk, dove Xania conobbe Ankhalor.

backlinks

ambientazione_classica/personaggi/xania_kylliren/start.txt · Ultima modifica: 2016/02/11 01:32 da fabio
Torna su
 
chimeric.de = chi`s home Creative Commons License Valid CSS Driven by DokuWiki do yourself a favour and use a real browser - get firefox!! Recent changes RSS feed Valid XHTML 1.0